A vent’anni dalla Operación Génesis

Grazie alla recente firma degli Accordi di Pace fra FARC – Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia –  e Governo di Juan Manuel Santos, la Colombia sta attraversando un importante momento storico. Nonostante ciò,  il paese latinoamericano continua ad essere scenario di gravi infrazioni dei diritti umani. Le promesse di pace, l’adozione di un linguaggio e di una pratica di difesa dei diritti umani non è servita a frenare la violenza nel paese. A venti anni dal massacro congiunto di paramilitari ed esercito regolare, i movimenti colombiani e internazionali si ritrovano in Cacarica, nel Chocò colombiano per ricordare e pensare insieme un nuovo futuro.

Tramite l’associazione Yaku, attiva in Colombia, l’assessora alla cooperazione allo sviluppo, Sara Ferrari, presidente e vice presidente del Forum trentino per la Pace e i Diritti umani, Massimiliano Pilati e Violetta Plotegher, hanno sottoscritto e inviato una lettera per esprimere vicinanza e solidarietà alle comunità colombiane in occasione del ventennale della Operación Génesis.