Comitato delle Associazioni per la Pace e i Diritti Umani

comitato delle associazioniIl Comitato delle Associazioni per la Pace e i Diritti Umani di Rovereto coordina le iniziative delle associazioni aderenti sulle tematiche della pace, del disarmo, della difesa popolare non violenta, della giustizia nei rapporti tra i popoli, dei diritti umani, di salvaguardia dell’ambiente, della cooperazione e dello sviluppo internazionale, del servizio civile.

comitato delle associazioniwww.rovepace.org

 

Il Comitato delle Associazioni per la Pace e i Diritti Umani di Rovereto nasce ufficialmente il 15 febbraio 1988.

L’intento è quello di coordinare le iniziative autonome che le associazioni e i membri aderenti, localizzati prevalentemente nella Vallagarina, promuovono ed organizzano sulle tematiche della pace, del disarmo, della difesa popolare non violenta, della giustizia nei rapporti tra i popoli, dei diritti umani, di salvaguardia dell’ambiente, della cooperazione e dello sviluppo internazionale, del servizio civile sostitutivo del servizio militare.

L’attività di gestione del Centro di Educazione Permanente alla Pace è svolta in base a specifica convenzione con il Comune di Rovereto, convenzione ulteriormente rinnovata nel marzo 2000 sulla base del riconoscimento dei risultati ottenuti e sulla scorta di un progetto condiviso di conseguimento di finalità ed obiettivi volti alla ricerca e alla documentazione, alla formazione per educatori ed insegnanti, alla educazione permanente alla cittadinanza attraverso azioni di coinvolgimento, informazione e conoscenza.

Il tutto per mezzo di mostre, dibattiti, proiezioni, incontri con esperti, momenti di convivialità, pubblicazione del materiale prodotto al fine di stimolare una sempre maggiore sensibilità nei confronti della cultura della pace, dei diritti umani e dei popoli, di un’economia di giustizia, di una crescita sostenibile per l’ambiente. Attraverso collaborazioni con gli organismi comunali, con le scuole, con istituti formativi trentini ed italiani, con istituzioni, organizzazioni non governative, associazioni locali, nazionali e internazionali.

Le attività del Comitato sono gestite su base gratuita e volontaria da persone che credono nella promozione e attuazione di una cultura di pace, di dialogo, di scambio interculturale, nella risoluzione non violenta dei conflitti, di attenzione verso i bisogni umani e agli equilibri ambientali. Nella sede del Centro di Educazione Permanente alla Pace è disponibile una biblioteca con libri e periodici, oltre ad una piccola videoteca sulle tematiche di maggior interesse.