Comunità Baha’i

La Comunità Bahà’i di Trento promuove l’eliminazione di tutte le forme di pregiudizio, il riconoscimento della unicità essenziale delle grandi religioni mondiali, l’eliminazione degli estremi di povertà e ricchezza, l’istruzione universale, l’armonia tra religione e scienza, un equilibrio sostenibile tra natura e tecnologia.

 

 

Fondata un secolo e mezzo fa, la Fede Bahà’ì è oggi tra le religioni mondiali in più rapido sviluppo. Con più di cinque milioni di seguaci in almeno 233 paesi e territori, è già divenuta la seconda fede maggiormente diffusa, superando, in ordine geografico, tutte le altre eccetto il Cristianesimo. I bahà’ì risiedono in più di 120.000 località del globo, espansione che riflette la loro dedizione all’ideale della cittadinanza mondiale.

Il principale scopo della Fede Bahà’ì è rispecchiato nella composizione della sua comunità. Rappresentando uno spaccato dell’umanità, i bahà’ì provengono praticamente da ogni nazione, gruppo etnico, cultura, professione, classe sociale ed economica. Vi sono rappresentati più di 2100 diversi gruppi etnici e tribali.

Una società globale per poter fiorire, dice Bahà’u’llàh, il fondatore della Fede Baha’i, deve basarsi su certi principi fondamentali. Essi includono: l’eliminazione di tutte le forme di pregiudizio; piena parità tra i sessi; riconoscimento della unicità essenziale delle grandi religioni mondiali; eliminazione degli estremi di povertà e ricchezza; istruzione universale; armonia tra religione e scienza; equilibrio sostenibile tra natura e tecnologia; lo stabilirsi di un sistema federativo mondiale, basato sulla sicurezza collettiva e l’unicità del genere umano.

 

Via Doss Trento, 31 – 38122 Trento
0461/828682

trento@bahai.it