Il muro che attraversa la vita

Serata pubblica
Giovedì 15 gennaio 2015, ore 20.00-SMART –LAB, V.le Trento 47/49, Rovereto
Organizza: Pace per Gerusalemme

Serata pubblica
Giovedì 15 gennaio 2015, ore 20.00-SMART –LAB, V.le Trento 47/49, Rovereto
Organizza: Pace per Gerusalemme

 

Immagini, testimonianze, emozioni dei giovani in viaggio-studio in Israele e Palestina, con l’accompagnamento musicale de “I PeriPatetici” e del fisarmonicista Tudor Ampava.
Una serata per riflettere sul conflitto in Israele e Palestina e su tutti i muri, fisici e mentali, di ieri e di oggi, che rinchiudono e bloccano le persone…

A seguire, ore 21.30

spettacolo teatrale “E’ guerra” di Nadja Grasselli

Giovedì 22 gennaio 2015, ore 19.00

SMART –LAB V.le Trento 47-49, Rovereto

Mostra fotografica di Stefano Piva

a cura di Pace per Gerusalemme 

 

Associazione onlus “Pace per Gerusalemme – Il Trentino e la Palestina”

DONA IL TUO 5 X MILLE : C.F. 96060240221
http://pacepergerusalemme.wordpress.com/
Siamo anche su facebook.
C.C. presso Cassa Rurale Rovereto – IBAN: IT19 S082 1020 8000 0000 0139 806 

 

Pubblicato in Senza categoria.

IL MURO CHE ATTRAVERSA LA VITA

Mercoledì 12 novembre ore 20,30
Filarmonica – Corso Rosmini, Rovereto

Una serata speciale con le immagini e le testimonianze dei giovani che recentemente hanno fatto l’esperienza di un viaggio–studio in Israele-Palestina e con l’accompagnamento musicale de “I PeriPatetici” ed il fisarmonicista moldavo Tudor Ampava.

Mercoledì 12 novembre ore 20,30

Filarmonica – Corso Rosmini, Rovereto

UNA SERATA SPECIALE 

con le immagini e le testimonianze dei giovani che recentemente hanno fatto l’esperienza di un viaggio–studio in Israele-Palestina e con l’accompagnamento musicale de “I PeriPatetici” ed il fisarmonicista moldavo Tudor Ampava.
Immagini, parole  e musiche che aiuteranno a riflettere sui muri fisici  e mentali, di ieri e di oggi, che rinchiudono e bloccano le persone: il muro di Berlino, caduto 25 anni fa (Alexander Platz); il muro di Palestina che imprigiona e divide,  rubando territorio e libertà; il muro del pregiudizio e della diffidenza nei confronti degli immigrati e dell’altro;  il muro nella relazione educativa (The wall).
Una riflessione che si concluderà con una nota di speranza di cambiamento, sulle note di The wind of change. 

La serata è organizzata dall’associazione Pace per Gerusalemme, in collaborazione con Il Gioco degli Specchi e la Cooperativa Città Aperta e con il sostegno della Cassa Rurale di Rovereto.
Coordina Micaela Bertoldi
Pubblicato in Senza categoria | tag , , , , , , , , , .