Cosa facciamo

Il Forum intende sollecitare e sostenere la conoscenza di questioni inerenti pace, diritti umani, solidarietà tra i popoli, modalità nonviolente di risoluzione dei conflitti attraverso studi, attività formative, eventi culturali e di sensibilizzazione da realizzarsi in stretta collaborazione con associazioni, istituzioni e altri attori presenti sul territorio. Per far questo, opera sostanzialmente su tre principali linee di lavoro:
1. propone attività che, pur accomunate dal filo conduttore delle tematiche centrali, sono tra loro diversificate e estemporanee dal punto di vista della periodicità;

2. a partire dal 2010, si prefigge l’individuazione di un tema annuale oggetto di specifico approfondimento verso il quale far convergere le istituzioni e i mondi associativi presenti sull’intero territorio provinciale;

3. è parte di alcune realtà che sostiene e promuove, in particolare:
* il Centro interculturale Millevoci, progetto attivo con la Provincia e il Comune di Trento, Iprase, Università di Trento nato per favorire l’integrazione scolastica dei nuovi cittadini;
* il Centro di formazione per la solidarietà internazionale, luogo di formazione e condivisione di buone pratiche;
* l’Osservatorio Balcani e Caucaso, centro (unico in Italia e in Europa) dedicato all’analisi delle trasformazioni sociali e politiche dell’Europa di mezzo, della Turchia e del Caucaso;
Abitare la Terra, agenzia di informazione settimanale sulle attività inerenti la pace e i diritti umani che si svolgono nella provincia di Trento;
Isodarco – International School on Disarmament and Research on Conflicts, scuola internazionale promossa dall’Unione degli Scienziati per il Disarmo che riunisce ogni anno in Trentino decine di donne e uomini di scienza provenienti da tutto il mondo.