6 Forum per 7 valori

18 maggio: Trento città della Nonviolenza

La bella scuola rigenera i valori della nonviolenza, della giustizia, della libertà, della pace, dei diritti umani, della responsabilità e della speranza. Il 18 maggio Trento farà da cornice a due importanti eventi: Trento città della Nonviolenza con seminari e laboratori destinati ai ragazzi degli Istituti superiori e Trento città della Pace che vedrà coinvolti gli alunni degli Istituti Comprensivi.

18 maggio: Trento città della Nonviolenza

La bella scuola rigenera i valori della nonviolenza, della giustizia, della libertà, della pace, dei diritti umani, della responsabilità e della speranza. Il 18 maggio Trento farà da cornice a due importanti eventi: Trento città della Nonviolenza con seminari e laboratori destinati ai ragazzi degli Istituti superiori e Trento città della Pace che vedrà coinvolti gli alunni degli Istituti Comprensivi.

Il primo sarà il “Forum della pace” e si svolgerà a Matera il prossimo 4 e 5 maggio. L’ultimo si terrà a Bari il 19 e 20 maggio. In mezzo ce ne saranno altri quattro a Riccione, Senigallia, Padova e Trento. Sono i sei “Forum dei Valori” promossi dalla Tavola della pace e dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani per reagire alla grave crisi culturale che sta soffocando il nostro paese e costruire una nuova cultura.

I Forum si svolgeranno secondo il seguente calendario:

Forum della Pace, Matera, 4-5 maggio 2011

Forum della Libertà, Riccione, 10-11 maggio 2011

Forum dei Diritti umani, Senigallia, 11-12 maggio 2011

Forum della Speranza, Padova, 13-14 maggio 2011

Forum della Nonviolenza, Trento, 18 maggio 2011

Forum della Pace, della Giustizia e della Responsabilità, Bari, 19-20 maggio 2011.

I Forum si svolgeranno a conclusione di un anno scolastico in cui 42.000 studenti di 260 scuole di tutta Italia si sono impegnati a riscoprire il significato autentico di alcuni dei principali valori che sono al centro della nostra Costituzione e della Dichiarazione Universale dei Diritti umani. Sono i valori della nonviolenza, della giustizia, della libertà, della pace, dei diritti umani, della responsabilità e della speranza.

Attorno ad ogni valore sono nati 471 laboratori che hanno impegnato gli studenti e gli insegnanti a smontare e ricostruire il significato di parole che spesso sono state svuotate di senso e di significato.

Oltre ottomila studenti e insegnanti parteciperanno ai Forum di maggio, mentre molti altri sono impegnati a restituire i risultati del loro lavoro nella propria città con iniziative che coinvolgeranno le famiglie, le istituzioni e il territorio di appartenenza.

Tutti gli studenti che hanno partecipato ai laboratori contribuiranno a scrivere “Il grande libro dei valori“. Il libro, che sarà consultabile su internet dal 1 settembre 2011, sarà una grande raccolta di idee, riflessioni e proposte utili a costruire un’Italia e un mondo migliore.

I Forum serviranno a:

1. condividere con gli altri i lavori realizzati nel corso dell’anno, le proprie idee, esperienze, speranze, preoccupazioni, proposte e impegni;

2. imparare cose nuove ascoltando i testimoni e le loro storie;

3. progettare insieme la partecipazione alla Marcia Perugia-Assisi per la pace e la fratellanza dei popoli del 25 settembre 2011.

I Forum sono parte del Programma nazionale “La mia scuola per la pace 2010-2011” promosso dalla Tavola della pace e dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani a seguito del Meeting nazionale delle scuole “Cittadinanza e Costituzione” (Perugia, 14-16 maggio 2010). Il programma intende contribuire alla celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia e dei 50 anni della Marcia per la pace Perugia-Assisi e alla realizzazione dell’Anno Internazionale dei Giovani e dell’Anno Europeo del Volontariato.

Il programma ha avuto inizio il 21 settembre 2010, Giornata internazionale dell’Onu per la pace e culminerà nella Marcia Perugia-Assisi per la pace e la fratellanza dei popoli del prossimo 25 settembre 2011.

I Forum sono stati organizzati grazie all’impegno di:
Comune di Matera – Presidenza del Consiglio Comunale, Ufficio Scolastico Provinciale di Matera, Comune di Riccione, Provincia di Rimini, Ufficio Scolastico Provinciale di Rimini, Regione Marche, Assemblea Legislativa delle Marche, Provincia di Ancona, Comune di Senigallia (AN), Scuola di Pace di Senigallia (AN), Università per la Pace delle Marche, Comune di Padova, Università di Padova, Festival della Cittadinanza Padova, Azienda Turismo Padova Terme Euganee, Forum Trentino per la pace e i diritti umani, Consiglio provincia autonoma di Trento, Provincia autonoma di Trento, Comune di Trento, Movimento Nonviolento, APT Trento – Monte Bondone – Valle dei Laghi, Regione Puglia, Ufficio Scolastico Regionale della Puglia, Comune di Bari, Tavola della pace, Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani.

Per maggiori info:

Forum trentino per la Pace e i Diritti Umani – 0461.213176 –

Tavola della Pace
via della viola 1 (06122) Perugia – Tel. 075/5736890 – fax 075/5739337
email segreteria@perlapace.itwww.perlapace.it