Cartolina da Nardò

Incontro pubblico

Venerdì 14 marzo 2014, ore 20.30
Sala polifunzionale  Parrocchia di S.Antonio, via S. Antonio 22 / TRENTO

Cartolina da Nardò…

Incontro con Yvan Sagnet. Il racconto vissuto della vita nei capi di raccolta del pomodoro nel Sud Italia, dallo sciopero dei braccianti di Boncuri del 2011 ad oggi.

Introduce e conclude la serata Elisa Molinari, dell’associazione Libera Trentino, che presenterà l’iniziativa dei “Pomodori virtuosi”.

Organizza il Forum per la Pace e i Diritti Umani in collaborazione con l’Associazione Oratorio S. Antonio e l’associazione Libera Trentino

Venerdì 14 marzo 2014, ore 20.30
Sala polifunzionale  Parrocchia di S.Antonio, via S. Antonio 22 / TRENTO

Cartolina da Nardò…

Incontro con Yvan Sagnet. Il racconto vissuto della vita nei capi di raccolta del pomodoro nel Sud Italia, dallo sciopero dei braccianti di Boncuri del 2011 ad oggi.

Introduce e conclude la serata Elisa Molinari, dell’associazione Libera Trentino, che presenterà l’iniziativa dei “Pomodori virtuosi”.

Yvan Sagnet, camerunense, in Italia dal 2007 con una borsa di studio al Politecnico di Torino, per mantenersi agli studi sperimenta le condizioni di lavoro in un campo di pomodoro in Puglia e si ritrova a guidare il primo sciopero dei lavoratori stranieri. Ha raccontato la sua storia nel libro “Ama il tuo sogno”. Oggi, laureato in ingegneria, lavora con il sindacato ed è il Coordinatore Immigrazione per la Flai Cgil Puglia. Ci parlerà della sua esperienza e di quanto è cambiato dalla rivolta del 2011.

Elisa Molinari, referente area formazione Libera Trentino, ci parlerà dell’esperienza fatta nei terreni e nei beni confiscati alle mafie, dell’importanza e del valore di creare una rete di acquisto etico presentando il progetto “Pomodori virtuosi”.

Organizza il Forum per la Pace e i Diritti Umani in collaborazione con l’Associazione Oratorio S. Antonio e l’associazione Libera Trentino

Pubblicato in Senza categoria.