ILÊ BRASIL: acqua e ancestralità

Tavola rotonda
25 ottobre 2012, ore 16.30 – Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Trento (Trento)
Organizza: Yaku. I mondi dell’acqua in movimento

Tavola rotonda
25 ottobre 2012, ore 16.30 – Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Trento (Trento)
Organizza: Yaku. I mondi dell’acqua in movimento

 

Con Aqua Mater parleremo di acqua partendo dal ruolo delle donne in relazione all’acqua in tre paesi chiave: Brasile, Colombia, Mozambico, fra solidarietà, territori di conflitto e megaprogetti, come la diga di Belo Monte in Brasile.

Un confronto che vede anche noi, donne europee ed italiane, al centro di un movimento di presa di coscienza delle nostre responsabilità. A partire dalla dichiarazione delle donne del mondo, presenti al Forum Alternativo Mondiale dell’Acqua di Marsiglia.

Interventi di: Ekedy Sinha (Terreiro Ilê Axé Iyá Nassô Oká–Bra), prof. Joice Aglae B.(Cia Buffa de Teatro, PRODOC-CAPES-Bra), ospiti YAKU TRENTO. Coordina Francesca Caprini (Yaku Trento – Ita), Jenny Capuano (Centro Formazione Solidarietà Internazionale – Ita), Paulo Lima giornalista – ita/Bra)

Ad apertura dei lavori la scena teatrale: ‘Brodo primordiale’ – con Veronica Risatti detto Zane de Qua (Zanxossi), Joice Aglae (Papaietta)

 

In un momento storico di attacco alle risorse della Madre Terra, le donne a vari livelli ritornano al centro della politica come nuove parole ed antiche pratiche in difesa della vita. 

L’acqua, oggetto di privatizzazioni e violenze, diventa un paradigma della vita svenduta agli interessi di pochi. La difesa di questo elemento diventa a sua volta la proposizione di una visione alternativa della produzione, della partecipazione, della gestione dei beni comuni. Che richiama anche antiche ritualità, quando il femminile si fonde con il significato stesso del ciclo generatore della Natura.

ILÊ BRASIL: acqua e ancestralità, a Trento dal 25 al 28 ottobre 2012, fa parte di una delle attività proposte dal gemellaggio di due gruppi di ricerca teatrale: una italiana la Bottega Buffa CircoVacanti di Trento e una brasiliana la Cia Buffa de Teatro di Salvador Bahia.

Insieme a Yaku ed altre realtà trentine, per tre giorni si affronterà questa tematica da diversi punti di vista – culturale, politico, sociale- con numerosi compagni di viaggio e e con la partecipazione straordinaria di Ekedy Sinha, rappresentante del Terreiro Ilê Axé Iyá Nassô Oká–Bra.

 

Guarda il programma completo