La psichiatria trentina come modello per la Serbia

Gruppo di rappresentanti di istituzioni psichiatriche serbe in visita studio in Trentino.

Nei giorni 22-25 maggio 2012 si sta svolgendo la visita studio in Trentino di un gruppo rappresentanti di istituzioni psichiatriche serbe, per conoscere le esperienze di psichiatria di comunità.

Questa visita si inserisce all’interno del progetto Mental Health ParTN&RS, frutto della collaborazione tra l’Associazione Trentino con i Balcani, l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, le ONG Caritas Italiana e Caritas Serba, con il contributo della Provincia di Trento.

Obiettivo del progetto è porre le basi per lo sviluppo di un’esperienza serba di psichiatria di comunità attraverso l’intervento puntuale su alcune istituzioni pubbliche pilota nella Serbia meridionale e nella Provincia Autonoma della Voivodina. La delegazione serba ha incontrato ieri, mercoledì 23 maggio, il vicepresidente della giunta provinciale Alberto Pacher e il consigliere provinciale e presidente della Commissione legislativa competente per sanità e politiche sociali, Mattia Civico.

Per conoscere le altre iniziative dell’Associazione Trentino con i Balcani è possibile visitare il sito www.trentinobalcani.eu.
Scarica il comunicato stampa.