La verità più scomoda

150 “Planet Under Pressure”: una 4 giorni di eventi in tutto il mondo.

150 ‘Planet under Pressure’: una 4 giorni di eventi in tutto il mondo

“Planet Under Pressure” è la più importante conferenza internazionale prima di Rio+20 per ‘tastare’ il polso del pianeta: 2500 scienziati, decisori politici, esponenti del mondo delle imprese e dell’universo dei media si sono dati appuntamento a Londra per una 4 giorni di discussione, confronto e condivisione dal 26 al 29 marzo 2012.

Nel corso della conferenza, saranno illustrate le ultime evidenze prodotte dalla ricerca scientifica sullo stato di salute del pianeta, e le possibili soluzioni per cambiare il nostro modello di sviluppo e ottenere una crescita globale più sostenibile. E questo mentre musei e science centre in tutto il mondo organizzeranno ben 150 eventi per condividere i temi della conferenza e i suoi risultati con il pubblico generico.

Gli organizzatori della conferenza, DIVERSITAS, International Geosphere -Biosphere Programme, International Human Dimensions Programme, World Climate Research Programme and their Earth System Science Partnership, hanno infatti deciso di collaborare con musei e science centre per promuovere il coinvolgimento e la consapevolezza intorno a questi temi dell’opinione pubblica. Tutti gli eventi saranno incentrati su Planet under Pressure e la conferenza delle Nazioni Unite Rio+20; in particolare, si cercherà di fare il punto sulle condizioni del pianeta, illustrando le ultime scoperte della ricerca così come saranno esposte nel corso della conferenza Planet under Pressure, attraverso la visione in streaming delle sue sessioni tematiche, o con l’organizzazione di dibattiti e seminari.

Per approfondire

  • Consulta il programma completo della conferenza, disponibile qui.
  • Dai un’occhiata ai 150 eventi in programmae scopri se qualcuno di questi eventi si svolge vicino a te.
  • Segui la conferenza via RSS.
  • Iscriviti alla mailing list.

A TRENTO:

Il Museo delle Scienze e Survival Italia, in collaborazione con Legambiente Trento, propongono per giovedì 29 marzo alle 20.30 la conferenza “La verità più scomoda di tutte: cambiamenti climatici e popoli indigeni”. Con la partecipazione di Francesca Casella, direttrice Survival Italia. Modera la giornalista Maddalena Di Tolla Deflorian.

Per maggiori informazioni leggi l’articolo relativo in Dalle Associazioni o cerca l’evento su Agenda.

 

fonte: articolo di Laura Caciagli il 19 marzo 2012 sul sito del Centro Euromediterraneo per i Cambiamenti Climatici.