Sarajevo, il libro dell’assedio

GIOVEDÌ 24 MAGGIO 2012 – ORE 20.30 nella sala refettorio clesiano  del Castello del Buonconsiglio, Piazza Mostra (Trento) l’Osservatorio Balcani e Caucaso & Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani all’interno della rassegna “Nel limite. La misura del futuro.” presentano il  libro “Sarajevo, il libro dell’assedio” di D. Karahasan, T. Kulenovic, I. Sarajlic, A. Sidran, M.Vešovic

Osservatorio Balcani e Caucaso & Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umaniall’interno della rassegna “Nel limite. La misura del futuro.” GIOVEDÌ 24 MAGGIO 2012 – ORE 20.30. Castello del Buonconsiglio, sala refettorio clesiano – Piazza Mostra (Trento).
Un libro che racconta la più lunga e tragica “blokada” della Storia, a 20 anni dall’inizio delle cronache cruente della città di Sarajevo (4, 5, 6 aprile 1992).

Il taglio dell’acqua e dell’energia elettrica, la penuria di tutto, il freddo, la fame, la morte e le amputazioni per i colpi di granata, la ricerca del cibo e il tiro dei cecchini, le miserie umane e le nobiltà, i sommersi e i salvati nella grande città inerme al tiro dei mortai e dei cecchini distesa nelle valli della Bosna e Miljacka. Tutto è scritto nelle poesie dell’assedio di Abdulah Sidran dal funebre titolo “La bara di Sarajevo”, nella sfinita quotidianità dei versi di Izet Sarajlić, nei diari dell’assedio di Marko Vešović, nelle tragiche prose di Dževad Karahasan, nei frammenti abbaglianti di Tvrtko Kulenović. Insieme, il drammatico racconto per immagini del fotografo Danilo Krstanović.

Parteciperanno: *Piero Del Giudice (curatore del libro), *Dževad Karahasan (scrittore), *Andrea Rossini(Osservatorio Balcani e Caucaso), *Michele Nardelli (Presidente del Forum trentino per la Pace ed i Diritti Umani) Accompagnamento musicale: *Abner Colombo, eseguirà musiche di Johann Sebastian Bach e Eugène Ysaÿe .

Per maggiori informazioni: www.balcanicaucaso.org

Oppure visita la pagina facebook del Forum trentino per la Pace ed i Diritti Umani.