QUESTA (NON) E’ LA MIA EUROPA


Si avvia al gran finale il percorso di Cantiere Europa, il progetto del Movimento Punto Europa, realizzato in collaborazione con l’Università di Trento – Polo europeo Jean Monnet, la sezione trentina della Gioventù federalista europea, la Provincia autonoma di Trento – Servizio Europa e la Fondazione trentina Alcide De Gasperisi. Per l’occasione la cittadinanza è invitata sabato 12 maggio alle ore 17:20 presso lo spazio archeologico del Sass (piazza C. Battisti – Trento) per una giornata di dibattito, musica e letture sul tema dell’Europa del presente e del futuro.

QUESTA (NON) E’ LA MIA EUROPA

Si avvia al gran finale il percorso di Cantiere Europa, il progetto del Movimento Punto Europa, realizzato in collaborazione con l’Università di Trento – Polo europeo Jean Monnet, la sezione trentina della Gioventù federalista europea, la Provincia autonoma di Trento – Servizio Europa e la Fondazione trentina Alcide De Gasperisi. Per l’occasione la cittadinanza è invitata sabato 12 maggio alle ore 17:20 presso lo spazio archeologico del Sass (piazza C. Battisti – Trento) per una giornata di dibattito, musica e letture sul tema dell’Europa del presente e del futuro.

Alla luce dell’agitato scenario economico e politico che accompagna in questi anni il cammino dell’Europa, si dialogherà su attualità e prospettive insieme a:

– Gianni Bonvincini (vice presidente dell’Istituto Affari Internazionali)

– Sandro Gozi (deputato, vice presidente del Consiglio Italiano del Movimento Europeo)

Accompagneranno gli interventi dei relatori alcune letture e musiche della cultura euromediterranea, a cura di Ali’nghiastre, Revolter e OrchestraMentis.

A partire dalle ore 14:00 nella stessa piazza saranno attivi alcuni stand informativi sull’Unione Europea, a cura del Servizio Europa della Provincia autonoma di Trento, in occasione dell’annuale Festa dell’Europa.

Saranno esposte inoltre alcune immagini e vignette prodotte durante il percorso formativo di Cantiere Europa.

La giornata è organizzata da Movimento Punto Europa, Gioventù federalista europea e OrchestraMentis.

Scarica la locandina.

gran finale