Ri-dare anima alla comunità. Strumenti di animazione territoriale

Corso di formazione
Iscrizioni fino al 24 febbraio 2014
Organizza: CFSI con ACCRI

Corso di formazione
Iscrizioni fino al 24 febbraio 2014
Organizza: CFSI con ACCRI

corso realizzato in collaborazione con l’Associazione ACCRI di Trento e Trieste, articolato in due moduli, per un totale di 80 ore di formazionededicato astudenti di laurea specialistica o neolaureati e giovani impegnati nella costruzione del proprio profilo professionale, interessati ad integrare la propria formazione specialistica con competenze relative alle metodologie partecipative e ai modelli di lavoro cooperativo-collaborativi, all’animazione e attivazione delle risorse del territorio in ambito locale o internazionale. obiettivi acquisire competenze di base sul funzionamento dei processi di empowerment, le condizioni e i fattori determinanti, gli attori e i ruoli

  • sperimentare l’utilizzo di metodologie di ricerca e di strumenti di animazione e conduzione di gruppi e assemblee
  • acquisire competenze per l’ideazione e la gestione di progetti di valorizzazione delle risorse locali 
  • ISCRIVITI ONLINE entro il 14 febbraio 2014

programma   

I MODULO – I processi partecipativi: gruppo, gruppi e comunità locali

7 e 8 marzo 2014 | ore 9.00 – 18.00

Il lavoro di gruppo e i processi collaborativi

Il gruppo nei sistemi no-profit rappresenta il soggetto, collettivo e plurale, che promuove l’interazione e la sintesi fra le istanze partecipative e quelle produttivo-organizzative. Nel gruppo si discute, ci si confronta, si affrontano i problemi e si cercano soluzioni in rapporto con fra le persone. La dimensione di gruppo è però anche fonte di stress, di paura e di noia.

4, 5 e 6 aprile 2014 | formazione residenziale presso i Missionari Comboniani, Trento

Laboratorio di comunità: la relazione fra emmpowerment dei soggetti e della comunità

Ogni intervento si trova a fare i conti con le possibilità che apre o chiude per i soggetti della comunità. Inoltre, per chi vive o opera nel territorio, la comunità stessa può assumere significati molteplici. Il Laboratorio di comunità è un particolare spazio formativo che permette ai partecipanti di fare esperienza, attraverso la partecipazione diretta, dei processi connessi alla dimensione plurale e collettiva della comunità.

II MODULO – Promozione e attivazione dei soggetti territoriali nella prospettova dell’empowerment di comunità

2, 3 e 4 maggio 2014 | ore 9.00 – 18.00

La facilitazione e l’animazione dei percorsi con i gruppi e la comunità locale
Far emergere i bisogni o definire i problemi sentiti dai gruppi e dai collettivi sono le attività più frequenti all’avvio di un percorso di empowerment. Le interazioni che si sviluppano e si consolidano fra le diverse forze possono facilitare o ostacolare i processi di partecipazione.
 gruppo di lavoro

Piergiulio Branca, formatore, psicologo di comunità, esperto in sistemi formativi e processi di cambiamento partecipato, Aps Interazioni – Floriana Colombo, formatrice, filosofa, Aps Interazioni – Sergio Remi, formatore, consulente per la Provincia di Trento e per Trentino Sviluppo, Consorzio A.A.S.TER. Srl – Marco Linardi, tutor, esperto in processi di gruppo e percorsi di orientamento nelle scuole sui temi dell’intercultura e dell’educazione alla mondialità – Laura Ursella, responsabile Area Formazione, ACCRI Martina Camatta, coordinatrice del corso, CFSI

costi

Euro 250,00 da versare solo dopo la conferma di partecipazione che verrà comunicata entro il 28 febbraio 2014.
 
sede Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale – Vicolo San Marco, 1 – 38122 Trento – Italia

informazioni

Martina Camatta – martina.camatta@tcic.eu – Tel. 0461 093033 – www.tcic.eu