Centro di riciclaggio creativo

VENERDI’ 24 FEBBRAIO 2012, Centro di riciclaggio creativo

Organizza:

Associazione Remida

www.remidarovereto.it.

Il progetto “Centro di riciclaggio creativo” pone l’attenzione ad una cultura sociale del “rifiuto come nuova risorsa” attraverso il “riuso dei materiali”, permettendo di coniugare campi disciplinari diversi: educazione, arte, letteratura, animazione teatrale, ecologia, ricerca scientifica e tecnologica sul tema più che mai attuale del non spreco.

In questa prospettiva la natura si avvicina alla tecnologia, all’arte divenendo dispositivo capace di valorizzare i prodotti di scarto e gli oggetti pensati senza valore per approdare all’idea di nuove possibilità di comunicazione, relazione e creatività in una logica di rispetto della materia, dell’uomo e dell’ambiente.
Remida apre la strada a pratiche di riciclaggio che sono basate su interventi di natura intellettuale ed etica. La proposta si avvale del contributo e del coinvolgimento di vari enti locali e si concretizza nella realizzazione di un centro nel quale confluiscono materiali di scarto delle lavorazioni industriali (previo accordo con le relative associazioni ed aziende) e avente funzioni di magazzino – laboratorio aperto al mondo scolastico ed extra-scolastico di tutto il trentino, associazioni, musei, case di riposo, centri diurni…
Il progetto nasce da esempi di centri similari nati a livello nazionale ed internazionale.

CENTRO DI RICICLAGGIO CREATIVO A ROVERETO
“Il Centro riuso creativo” è realizzato presso la sede Tecnofin di Rovereto messa a disposizione dall’Assessorato Provinciale all’Industria e diverrà centro di esperienza PROVINCIALE gestito dall’Associazione AMICI DI REMIDA DEL TRENTINO

Enti partecipanti al progetto
Comune di Rovereto – Trentino Servizi – Comprensorio della Vallagarina –
Servizio politiche per i rifiuti PAT – Associazione Industriali e artigiani della Provincia di Trento
Scuole provinciali dell’infanzia – Cet – Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente
scuola d’arte Depero di Rovereto – scuola d’arte A. Vittoria di Trento
Centro professionale Veronesi di Rovereto – ReMida centro di riciclaggio creativo di Reggio Emilia
Cassa Rurale di Rovereto.

ATTIVITA’
Apertura: 3 pomeriggi alla settimana: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14.00 alle 18.00
1° e 3° sabato al mese (ore 14.00 – 18.00).
La chiusura è prevista in concomitanza della chiusura delle scuole dell’obbligo (estate, vacanze natalizie e pasquali)

Per maggiori informazioni visita il sito di ReMida: http://www.remidarovereto.it

Anche il Forum Trentino per la Pace ed i Diritti Umani era presente all’inaugurazione del 24 febbraio 2012. Visita il nostro archivio fotografico dell’evento su facebook alla pagina: Forumpace Trentino o semplicemente clicca qui

M’ILLUMINO DI MENO

M’illumino di Meno, la celebre campagna radiofonica sul Risparmio Energetico, lanciata da Caterpillar, Radio2, dopo aver spento simbolicamente mezza Europa e acceso tricolori puliti in tutta Italia, è giunta alla sua ottava edizione e quest’anno raddoppia: il racconto delle buone pratiche di consumo sostenibile potrà infatti contare, oltre alla tradizionale fascia tra le 18 e le 19.30, anche sul nuovo spazio alle 6 del mattino, presidiato da CaterpillarAM.

M’illumino di Meno, la celebre campagna radiofonica sul Risparmio Energetico, lanciata da Caterpillar, Radio2, dopo aver spento simbolicamente mezza Europa e acceso tricolori puliti in tutta Italia, è giunta alla sua ottava edizione e quest’anno raddoppia: il racconto delle buone pratiche di consumo sostenibile potrà infatti contare, oltre alla tradizionale fascia tra le 18 e le 19.30, anche sul nuovo spazio alle 6 del mattino, presidiato da CaterpillarAM.

l risparmio energetico dalla mattina alla sera. Protagonisti più che mai di quest’edizione saranno i racconti della vita quotidiana di ciascuno: Caterpillar e CaterpillarAM invitano tutti a concentrare in un’intera giornata tutte le azioni virtuose di razionalizzazione dei consumi, sperimentando in prima persona le buone pratiche di:

– riduzione degli sprechi;
– produzione di energia pulita;
– mobilità sostenibile (bici, car sharing, mezzi pubblici, andare a piedi)
– riduzione dei rifiuti (raccolta differenziata, riciclo e riuso, attenzione allo spreco di cibo).

Testimonial speciali di questa giornata all’insegna del risparmio energetico saranno i sindaci di tutta Italia, che sperimenteranno sulla propria pelle che cosa significa fare “economia sostenibile” mettendo in atto il maggior numero possibile di comportamenti virtuosi. A questo scopo, gli ascoltatori sono invitati a diventare “ambasciatori del risparmio energetico” presso i propri amministratori, mettendosi per un giorno alle loro calcagna, documentando i loro sforzi con foto e video, in veste di “badanti dell’impatto ambientale”.

Ulteriore novità di quest’anno è il grande successo del contest M’Illum-Inno, alla ricerca dell’inno ufficiale 2012: sono pervenuti in poche settimane da tutto il Paese oltre 100 componimenti originali di ogni genere musicale e ispirati al decalogo energetico. Hanno partecipato sia professionisti che musicisti amatoriali: band, cori scolastici e performer improvvisati con un entusiasmo sorprendente. Il vincitore è risultato quello della cantautrice Naif. Tutti gli inni restano ascoltabili sul sito di Caterpillar e alcuni di questi saranno eseguiti dal vivo nel corso della grande festa del risparmio energetico il 17 febbraio.

Per l’adesione 2.0 all’iniziativa si può postare su FB la propria modalità di partecipazione e personalizzare l’immagine del proprio profilo con l’apposito logo di M’illumino di meno, o scrivere a milluminodimeno@rai.it

Anche il Forum Trentino per la pace ed i diritti umani è iscritto all’iniziativa e propone la diffusione mediante i suoi contatti (Associazioni iscritte al Forum) e sul suo sito delle notizie e degli eventi che verranno organizzati sul territorio nella giornata del 17 febbraio prossimo.

Iscriviti anche tu accedendo al link: http://www.radio.rai.it/radio2/millumino/regioni/italia.cfm e fai la tua proposta !!!