Sunitha Krishnan, 100 borse contro la violenza sulle donne

Incontro pubblico
Giovedì 3 ottobre 2013, ore 18.00 – Sala Congressi della Federazione, via Segantini 10 (Trento)
Organizza: Fondazione Fontana

Incontro pubblico
Giovedì 3 ottobre 2013, ore 18.00 – Sala Congressi della Federazione, via Segantini 10 (Trento)
Organizza: Fondazione Fontana

Per la prima volta in Italia la comunità trentina incontrerà giovedì 3 ottobre alle ore 18.00, Trento in via Segantini 10 presso la Sala Congressi della Federazione delle Cooperative Sunitha Krishnan, attivista di fama internazionale contro la tratta di donne e bambini a scopo di sfruttamento sessuale.
L’appuntamento sarà l’occasione per presentare un progetto di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne nato dal coinvolgimento di diversi enti, istituzioni, associazioni e laboratori del territorio provinciale. L’evento si inserisce nel percorso di sensibilizzazione “Facciamo la differenza. Promuovere la parità tra uomo e donna” che Fondazione Fontana ha avviato nell’autunno del 2012.
Il progetto “100 borse contro la violenza sulle donne”. E’ nato nel cuore della World Social Agenda, iniziativa promossa da Fondazione Fontana Onlus sul territorio provinciale che coinvolge cittadinanza, associazioni e scuole per riflettere sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio. Ha visto protagonisti gli studenti della Scola D’Ert di Vigo di Fassa e del Centromoda Canossa di Trento, che hanno ideato logo e borsa al fine di sensibilizzare la cittadinanza sul tema della violenza contro le donne. La serigrafia del logo e la confezione delle 100 borse è stata curata dai Laboratori de Le Formichine di Rovereto (Punto d’Approdo e Fondazione Famiglia Materna).
L’obiettivo è quello di distribuire “100 borse contro la violenza sulle donne” con un’offerta libera minima di 25,00 euro ciascuna e devolvere interamente il ricavato a sostegno di due progetti che sostengono in modo diverso giovani donne vittime di violenza o in stato di bisogno in India (ass. Prajwala) e in Trentino (Casa Accoglienza alla Vita “P. Angelo”).

Informazioni: 0461390092,  info@fondazionefontana.org

Erbe in cucina e laboratori galenici

Incontri aperti al pubblico
Da mercoledì 15 maggio fino al 13 giugno 2013, presso l’Ecosportello, via Torre Verde 34 (Trento)
Organizza: Ecosportello e AGIFAR

Incontri aperti al pubblico
Da mercoledì 15 maggio fino al 13 giugno 2013, presso l’Ecosportello, via Torre Verde 34 (Trento)
Organizza: Ecosportello e AGIFAR

1° incontro: mercoledì 15 maggio, dalle 20.30 alle 22.30 presso l’Ecosportello, laboratorio per conoscere le erbe spontanee. A cura di QUATER e Chiara Steffanini.

Per informazioni e prenotazioni telofonare al numero 0461 499685 o scrivere all’indirizzo info@ecosportello.it Costo 2 €

Altri appuntamenti

A TU PER TU COL FARMACISTA – laboratori di galenica aperti al pubblico

Il 16 maggio dalle ore 20.15 presso l’Ecosportello, il primo di 2 minicicli di 2 appuntamenti ciascuno, con la presenza di 2 farmacisti dedicati a due erbe diverse (provvisoriamente malva e timo). In ogni appuntamento verranno preparati 2 rimedi a base di estratti e/o droghe provenienti dalla pianta scelta, descrivendone contestualmente caratteristiche e proprietà farmacologiche. Le materie prime utilizzate saranno scelte con cura, possibilmente di origine biologica e trentina. In alternativa, ci orienteremo su prodotti certificati utilizzabili in laboratorio.

I rimedi preparati rimarranno ai partecipanti.

Calendario appuntamenti:

  • 16 maggio
  • 30 maggio
  • 6 giugno
  • 13 giugno

A cura di AGIFAR, associazione giovani farmacisti

Per informazioni e prenotazioni telofonare al numero 0461 499685 o scrivere all’indirizzo info@ecosportello.it

Il Fiore di Ismene. Caffè delle donne

Incontro pubblico
Giovedì 9 maggio 2013, ore 17.00 – Caffè Bookique, Via Torre d’Augusto (Trento)
Organizza: Assessorato alle Politiche sociali e Pari opportunità del Comune di Trento

 

Incontro pubblico
Giovedì 9 maggio 2013, ore 17.00 – Caffè Bookique, Via Torre d’Augusto (Trento)
Organizza: Assessorato alle Politiche sociali e Pari opportunità del Comune di Trento

 

Madri e figlie: abitudini, difetti e virtù che si tramandano…è inevitabile?

L’Assessorato alle Politiche sociali e Pari opportunità del Comune di Trento in collaborazione con l’Associazione Womenoclock presenta un appuntamento de
“Il Fiore di Ismene”, Caffè delle donne. Letture, conversazioni, storie ed esperienze con voce di donna per affrontare insieme momenti importanti della vita. In questa occasione Madri e figlie: abitudini, difetti e virtù che si tramandano…è inevitabile?

Ingresso libero e gratuito. Informazioni: 0461884211

World Social Agenda

Incontri culturali Terzo Obiettivo del Millennio
dall’1 marzo al 12 aprile 2013, nelle circoscrizioni di Trento
Organizza: Fondazione Fontana Onlus

Incontri culturali Terzo Obiettivo del Millennio
dall’1 marzo al 12 aprile 2013, nelle circoscrizioni di Trento
Organizza: Fondazione Fontana Onlus

La World Social Agenda è un progetto di Fondazione Fontana Onlus ed è presente nei territori di Trento e Padova, dove propone attività educative e culturali di sensibilizzazione con mostre,eventi e formazione nelle scuole. Dal 2008, segue la cornice tematica degli Obiettivi del Millennio, un anno per ogni Obiettivo, in un conto alla rovescia verso il 2015. Quest’anno l’attenzione della WSA è sul Terzo Obiettivo  che ha come target principale la promozione delle pari opportunità tra uomo e donna, in particolare eliminando le disparità di genere nel campo dell’educazione primaria e secondaria, preferibilmente entro il 2005, e a tutti i livelli educativi entro il 2015. L’obiettivo mira ad assicurare pieni diritti e dignità alle donne, quale presupposto per garantire molte altre dimensioni dello sviluppo umano globale. Si tratta di “promuovere l’equità di genere e l’empowerment delle donne” come strada efficace per combattere la povertà, la fame e le malattie e per stimolare uno sviluppo che sia realmente sostenibile. Alla luce anche dei recenti fatti di cronaca ora più che mai urge una riflessione che approfondisca le questioni legate alle discriminazioni di genere, anche in ambito locale, non concentrandosi esclusivamente sull’universo femminile ma, in una dimensione profondamente relazionale, promuovendo un approccio il più ampio pos sibile alle pari opportunità. Per questo dal 1 marzo al 12 aprile 2013nelle circoscrizioni di Trento si parlerà del terzo Obiettivo del millennio.

Informazioni e programma: 0461/390092,ufficio.stampatn@fondazionefontana.org

GiocaGin 2013

Manifestazione nazionale
Domenica 17 marzo 2013, ore 18.00 – Palazzetto dello sport, via IV novembre n°23, Gardolo (Trento)
Organizza: UISP Sport per Tutti

Manifestazione nazionale
Domenica 17 marzo 2013, ore 18.00 – Palazzetto dello sport, via IV novembre n°23, Gardolo (Trento)
Organizza: UISP Sport per Tutti

Il GIOCAGIN e’ una grande manifestazione che si svolge ogni anno in oltre 50 città italiane, che ha come obiettivo la raccolta  di fondi a scopo benefico. 
Questa storica manifestazione nazionale dell’UISP coniuga DIVERTIMENTO, SPORT e SOLIDARIETA’. 
L’iniziativa animerà i palazzetti dello sport di tante città, dando vita a coloratissime esibizioni di bambini, ragazzi e atleti di tutte le età, impegnati in attività per tutti e a misura di ciascuno, coinvolgendo gruppi di ginnastica artistica, ritmica, danza e pattinaggio fino alle più innovative performance di break-dance, hip-hop, rock&roll acrobatico e discipline orientali. 
Dal 2011 i fondi raccolti da Giocagin sono stati destinati interamente ad un progetto Uisp , “Peace Games”. 
Giocagin 2012, grazie al lavoro dei comitati di tutta Italia, ha raccolto oltre 28.000€ per i progetti: “Educasport tra le dune”, Saharawi – PEACE GAMES e “Crescere insieme nelle favelas”, Brasile – UISP.
Per circa due ore gli allievi di società ed associazioni Trentine potranno esibirsi.

Per gli spettatori è previsto un biglietto di ingresso di 5,00 euro (bambini sotto i 8 anni gratis).

Informazioni:
Per info: r.palumbo.trento@uisp.it 
Comitato UISP- Trentino, Largo Nazario Sauro n°11
38100 Trento
Tel. e Fax. 0461 231128  –
Cell. +39 3771672484

 

Le cene al buio

Cena
Venerdì 22 febbraio, ore 19.30 – Ristorante “La Sosta”, sulla S.S. 47 della Valsugana (direzione Trento-Bassano)
Organizza: Associazione Dark Solution

 

 

Cena
Venerdì 22 febbraio, ore 19.30 – Ristorante “La Sosta”, sulla S.S. 47 della Valsugana (direzione Trento-Bassano)
Organizza: Associazione Dark Solution

Tornano le cene al buio, promosse dall’Associazione Dark Solution e l’Associazione Progresso Ciechi! Un’occasione per provare ad uscire dal nostro mondo pieno di immagini per tuffarsi in un mondo di gusto, profumi e sapori; un momento in cui i commensali potranno testare l’affascinante esperienza di una cena al buio, serviti da camerieri non vedenti.

Per prenotazioni chiamare 0461/1959595 (dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.00) oppure 335/7000933,  info@darksolution.com

Salute e stili di vita

Incontro pubblico
Martedì 11 dicembre 2012, ore 20.30  – Oratorio, Padergnone
Organizza: Il Gruppo giovani parrocchiale

Incontro pubblico
Martedì 11 dicembre 2012, ore 20.30  – Oratorio, Padergnone
Organizza: Il Gruppo giovani parrocchiale

Il gruppo giovani parrocchiale, con il parroco don Rodolfo Pizzolli e con la collaborazione dell’Azienda Sanitaria provinciale di Trento, servizio di alcologia, ha organizzato due serate per genitori e adulti su : Salute e stili di vita, nella partecipazione fra giovani e adulti, un incontro – dibattito aperto a tutta la popolazione con: Elisabetta Cloch psicologa e formatore e Nadia Galler assistente sanitaria e formatore.

Informazioni: 3483600066, roberta.parisi@libero.it; 3356780675  r.pizzolli@diocesitn.it

Appello per la Siria

Raccolta materiale sanitario
Centro Islamico di Gardolo (Trento)
Organizza: Comunità Islamica del Trentino Alto Adige

Raccolta materiale sanitario
Centro Islamico di Gardolo, via Soprasasso 24/3 (Trento)
Organizza: Comunità Islamica del Trentino Alto Adige

 

Cari amici
Il popolo siriano sta passando un momento di seria sofferena con neceessita di aiuto a vari livelli.
Stiamo raccogliendo e inviando in Siria farmaci,strumenti sanitari,materiale per medicazioni,ecc..
Oltre le coperte o sacchi a pelo necessari in questa emergenza sanitaria e umanitaria.
Sono a disposizione per eventuali contributi che se avete la possibilità potete consegnarli presso la sede del centro islamico di Via Soprasasso 24/3 a Gardolo(Trento) contattandomi.
Con la preghiera di diffondere il messaggio anche ai collaboratori scientifici del farmaco.
Un cordiale saluto.

Dr. Breigheche Aboulkheir  – Comunità Islamica del Trentino Alto Adige    
Tel+390461605577  –  Mob.+3393356450000   +393462267604