LA NUOVA FREQUENZA CONTRO LE DISCRIMINAZIONI

SPORTANTENNE

Il progetto, finanziato dal Fondo FAMI, nasce in accordo con l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni (UNAR) per affiancare le reti territoriali contro le discriminazioni e potenziare i servizi di segnalazione già esistenti. SPORTANTENNE opera attraverso 16 presidi contro le discriminazioni distribuiti sul territorio nazionale in altrettante città: 16 Antenne UISP a supporto delle vittime di discriminazione che hanno il compito di promuovere e favorire:
  • la Prevenzione contro le discriminazioni: attraverso un’opera di sensibilizzazione con momenti informativi e iniziative sul territorio;
  • l’Emersione di comportamenti discriminatori: attraverso il servizio di raccolta delle segnalazioni offerto dalla Antenne tramite contatti telefonici e e-mail;
  • la Mediazione del conflitto: attraverso l’organizzazione di eventi sportivi interculturali nei contesti da cui provengono le segnalazioni.
Se si sono vissuti o si è assistito a episodi discriminatori, di tipo razziale o etnico, verso cittadini di Paesi terzi non esitate a contattare una delle "16 antenne"... SINTONIZZATEVI SULLA NUOVA FREQUENZA CONTRO LE DISCRIMINAZIONI!  
Maggiori informazioni
SPORTANTENNE