Partecipazione al Forum trentino per la pace e i diritti umani

Integrazione annuale dell’Assemblea

Da quasi trent’anni, il Trentino si è dotato di un organismo permanente inteso a garantire una realizzazione partecipata delle finalità di promozione della cultura della pace, dei diritti umani, delle libertà democratiche e della cooperazione internazionale. Si tratta del “Forum trentino per la pace e i diritti umani“, istituito con legge provinciale 10 giugno 1991, n. 11 e incardinato presso il Consiglio della Provincia autonoma di Trento, con lo scopo di raccordare, e così rendere più efficace, l’azione delle istituzioni e della società civile su questi temi epocali.

Nel Forum le associazioni e i comitati operanti nell’ambito del territorio provinciale nei settori dei diritti umani, della cooperazione e dello sviluppo internazionale, della difesa popolare non violenta, della pace, del disarmo e del servizio civile possono trovare consulenza e supporto sia dal punto di vista progettuale e organizzativo, sia sotto il profilo della comunicazione, così da amplificare l’impatto delle proprie iniziative.

Tutto questo per la vision del Forum è che ‘nessuno si salva da solo’: la lunga corsa verso un futuro migliore del nostro presente passa necessariamente attraverso il lavoro in rete e la condivisione.

Le associazioni o i comitati che non fanno parte dell’assemblea e che sono interessati a partecipare, per la XVI Legislatura (dal 2019 al 2023) possono presentare la richiesta di adesione entro il 31 dicembre di ogni anno della legislatura, successivo al primo.

Per informazioni sulla procedura di Integrazione annuale dell’assemblea contattare:
segreteria organi collegiali del Consiglio provinciale
telefono: 0461-213290

Informazioni integrali sul sito del Consiglio provinciale.

Per scaricare la modulistica necessaria clicca qui.